Articoli e Libri

29-03-2013 - Novità 2013 sulla fatturazione delle operazioni "extraterritoriali" e reverse charge per le operazioni effettuate in Italia da non residenti

Dal 1° gennaio 2013, con il recepimento della Direttiva 2010/45/UE finalizzata a semplificare, modernizzare e (soprattutto) armonizzare le norme in materia di fatturazione in ambito comunitario, sono state introdotte rilevanti novità in ambito IVA.

Fra gli altri, si segnalano (e si analizzano in dettaglio) i nuovi obblighi relativi alle operazioni c.d. “extraterritoriali” (cioè quelle operazioni che non soddisfano il requisito territoriale, di cui agli artt. da 7 a 7-septies, D.P.R. 633/72) e quelli relativi all’applicazione del meccanismo del reverse charge per le operazioni effettuate in Italia da soggetti non residenti (di cui all’art. 17, co. 2, D.P.R. 633/72).

MEJNARDI C., Novità 2013 sulla fatturazione delle operazioni "extraterritoriali" e reverse charge per le operazioni effettuate in Italia da non residenti, in Richieste & Offerte dal Mondo. La newsletter per le imprese di Piemonte e Valle d'Aosta, n. 3, 2013.


 

© 2020 R&A Studio Tributario Associato. All rights reserved.
P.IVA: 08845480014